HOME
Il miglior medico del cane è il suo padrone
Cura del mantello
Salute
Alimentazione

CURA DEL MANTELLO

Lo zwergpinscher č un cane a pelo raso e come tale non necessita di particolari cure o lavaggi frequenti.Uno o due bagni all' anno, con un sapone antiparassitario, saranno sufficienti a rimuovere il pelo vecchio e ridare smalto al mantello.Sono consigliate invece delle belle spazzolate con una spazzola dura, seguite da una passata con un panno prima umido e poi asciutto.Se volete, poi, potete lucidarlo con una delle tante lozioni lucidanti che trovate sul mercato.Sempre un altro aspetto che riguarda la cura del mantello  e quello della difesa dai parassiti cutanei (vedi anche Salute/Parassiti esterni ) e qui i prodotti non mancano. Noi consigliamo non tanto il prodotto, perchč adesso la scelta č molto varia, ma la metodologia, anche se in merito alla scelta del prodotto ci sentiamo di sconsigliarvi i famosi  collarini in quanto non sono pių efficaci. E quindi, come dicevamo, il metodo di approccio alla disinfestazione del cane procede nelle seguenti tappe: 1) Lavaggio del cane con prodotti antiparassitari. 2)Trattamento parassitario a lunga durata con : polveri, spray, ecc. 3)Disinfestazione delle cuccie e dei luoghi dove il cane soggiorna pių lungamente con prodotti appositi.Se vivete in campagna possiamo suggerire di mettere nella cuccia uno strato di foglie di noce (tengono lontani i parassiti).

Il pelo del pinscher è un pò delicato ed a volte possono comparire delle piccole zone alopeciche o delle piccole croste. In questi casi le possibili cause sono: Rogna , micosi, follicolite batterica.
Un prodotto che possiamo consigliarvi e che è in grado di curare tutte queste affezioni, compresa l'infestazione da pulci e zecche è uno spry prodotto dalla APA di Forlì.Si chiama APADERM ed è un prodotto completamente naturale.Non tossico per il cane e per chi ne viene a contatto.Noi crediamo che tutti i possessori di pincher, e non solo, dovrebbero usare questo prodotto.Tra l'altro si può usare anche come igienizzante delle cuccie e di tutti i luoghi dove soggiorna il cane