HOME PAGE

La fecondazione artificiale
consiste nell'immissione artificiale di seme da donatore nell'utero della femmina. In Italia, a differenza di molti paesi, dove tale inseminazione è regolamentata dai rispettivi  Club Cinofili, non esiste  alcun regolamento che ne disciplina l'esecuzione. Tale pratica è di norma utilizzata in tutti quei casi in cui esiste una impossibilità all'accoppiamento(antipatia del maschio,rifiuto del pene per deficienza ormonale,eccessiva lontananza dal maschio, lesioni, lontananza geografica con il donatore ecc.)
L' inseminazione può avvenire mediante due tipi di seme:
Seme fresco-
a) prelevato al momento ed introdotto subito nelle vie genitali della femmina
b) oppure mescolato ad un opportuno mestruo diluitore e conservato alla temperatura di + 4 °C dove può rimanere vitale per due-tre giorni (nel caso in cui si voglia spedire).
La percentuale delle gravidanze ottenute è la stessa delle monte naturali.
Seme congelato-
Si tratta di seme conservato in azoto liquido (-90°C) per un tempo illimitato.Viene usata per trattare il seme di stalloni molto pregiati divenuti vecchi o addirittura deceduti. La percentuale delle gravidanze ottenute non supera il 60 %.

 
Accoppiamento
Fecond.Artificiale
Parto
Cuccioli